Perugia, 14 gennaio 2022 – Continuano i controlli straordinari della Polizia di Stato della Questura di Perugia, pianificati nell’ambito del capoluogo di regione e finalizzati oltre alla verifica del rispetto delle attuali normative per il contenimento del contagio da Covid-19, alla prevenzione e repressione dei reati predatori nonché del traffico di stupefacenti.

In particolare, nei giorni scorsi, la Squadra Volante e il Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, hanno battuto a tappeto le zone più “calde”, intensificando i controlli nei luoghi di aggregazione, nei pressi delle fermate di metropolitane e bus, nelle zone oggetto di segnalazione da parte di associazioni e cittadini.

Gli agenti della Volante hanno fermato un 32enne alla guida di un’auto di grossa cilindrata, privo della patente di guida perché mai conseguita e senza copertura assicurativa. Nei confronti del giovane, oltre alla contestazione della sanzione amministrativa prevista dagli artt. 193 e 116 del Codice della Strada, è stato disposto il fermo amministrativo del veicolo.

Nell’ambito dei controlli, il Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, ha fermato il conducente di uno scooter che, poco prima, aveva cercato di eludere i controlli di polizia. L’uomo, un cittadino extracomunitario, classe 1988, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, è risultato essere privo della patente di guida in quanto mai conseguita ed è stato stato sanzionato ai sensi degli artt. 116 e 180 del Codice della Strada.

 

 

(7)

Share Button