I ringraziamenti del sindaco a sanitari, scuola, famiglie, volontari e operai del Comune

MAGIONE, 21 gennaio 2022 – Sono stati oltre settanta i bambini che, accompagnati dai genitori, si sono vaccinati con prima dose nel punto vaccinale allestito dalla Usl Umbria 1 nella palestra della scuola elementare del capoluogo. Uno sforzo organizzativo significativo per il personale sanitario, impegnato in analoghe iniziative in tutto il Trasimeno che ha visto impegnati anche i volontari della Misericordia Magione.

“Un grazie al team di medici e infermieri di USL Umbria 1 – ha scritto il sindaco Giacomo Chiodini –, a partire dalla dottoressa Maria Chiara Lucifora, direttrice del centro di salute di Magione. Un ringraziamento alle famiglie, ai bambini (che hanno avuto un “attestato di coraggio”), al personale scolastico e ai volontari di Misericordia Magione, nonché alla squadra operai del comune che hanno collaborato all’allestimento del presidio.”

Attuata in stretta collaborazione con gli Istituti scolastici e le Amministrazioni comunali, la campagna vaccinale organizzata al Trasimeno dal locale Distretto sanitario, su base volontaria, è rivolta ai bambini che frequentano le scuole degli otto comuni ed è finalizzata a consentire la più ampia partecipazione nella fascia di età 5-11 anni. Soddisfatto dell’andamento delle vaccinazioni il direttore del Distretto, Emilio Abbritti, tenuto conto che molti bambini al momento non possono aderire, trovandosi in quarantena. Prossimo appuntamento per nuove prime dosi e per i richiami nelle prossime settimane.

(5)

Share Button