23enne sanzionato dalla Polizia  per ubriachezza, bestemmie e per non aver rispettato le normative anti-Covid

Perugia 28 gennaio 2022 – Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Perugia sono intervenuti in zona Borgo XX dov’era stato segnalato un uomo intento a bestemmiare e a colpire violentemente con dei pugni la porta d’ingresso di un’abitazione.

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato l’uomo che, incurante della presenza dei poliziotti, continuava ad imprecare, gridando e colpendo con pugni e calci il portone di quella che poi è risultata essere la propria abitazione.

L’uomo, in evidente stato di ebrezza, mostrava difficoltà a mantenere l’equilibrio e un forte alito vinoso proferendo frasi senza senso.

Nonostante gli inviti da parte dei poliziotti ad abbassare la voce, mantenere la calma ed indossare il dispositivo di protezione obbligatorio, l’uomo ha continuato imperterrito col proprio comportamento arrivando persino ad insultare gli agenti.

Al termine dei controlli, il 23enne è stato sanzionato per ubriachezza, per aver bestemmiato e per non aver rispettato le normative riguardanti il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.


 

(19)

Share Button