Città della Pieve, 31 gennaio 2022 –   – I Carabinieri di Città della Pieve sono quotidianamente impegnati in servizi esterni di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati e delle condotte illecite. Le pattuglie dei militari dell’Arma perlustrano Comuni e frazioni, per rispondere alle esigenze di sicurezza della popolazione.

Vista la recrudescenza dell’emergenza epidemiologica, ogni giorno viene verificato il rispetto delle normative introdotte per contrastare la diffusione del covid-19.

I servizi esterni di controllo del territorio messi in campo dalla Compagnia Carabinieri di Città della Pieve (PG) nell’ultima settimana hanno permesso di ottenere i seguenti risultati:

  • controllo di n.238 veicoli, elevando n.8 contravvenzioni al Codice della Strada per un importo totale di 682 €;
  • controllo di n.422 persone, 91 delle quali gravate da precedenti di polizia;
  • effettuate n.4 perquisizioni personali e veicolari, con n.1 contestazione ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/1990, nei confronti di un individuo segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di 1,0 gr. di “cocaina”;
  • controllo di n. 218 “green pass” e verifica di n.73 attività commerciali. Nel corso di tali controlli, all’interno di un bar è stato scoperto un avventore privo della certificazione verde; la sanzione è stata elevata a cliente ed esercente il bar.

 

La presenza dei militari nelle strade di provincia, oltre a costituire fattore deterrente per le condotte illecite, è finalizzata a realizzare una concreta vicinanza alle popolazioni, offrendo anche rassicurazione sociale.

(12)

Share Button