Perugia 7 febbraio 2022 – Ieri personale della Polizia di Stato di Perugia è intervenuto in zona corcianese a seguito di una chiamata alla Sala Operativa della Questura che segnalava l’allontanamento di una 90enne con problemi di salute.

L’episodio è avvenuto all’ora di pranzo quando la titolare di un esercizio pubblico, intrattenuta da alcuni clienti, non si è accorta che l’anziana madre si era allontanata dal negozio.

Avvedutasi dell’allontanamento, in preda all’agitazione, la donna ha immediatamente chiamato il numero di emergenza 112 fornendo agli operatori una descrizione dettagliata dell’anziana madre.

Neanche il tempo di riagganciare la chiamata che gli operatori sono stati ricontattati da una signora che segnalava la presenza di una signora in stato confusionale che vagava disorientata nei pressi della strada Trasimeno Ovest. Dalla descrizione della nonnina, i poliziotti hanno capito subito che si trattava della signora allontanatasi poco prima. Dopo aver invitato la segnalante a intrattenere la 90enne e a prendere tempo, gli agenti si sono subito portati sul posto.

Individuata la signora, gli operatori hanno ricontattato la figlia che li ha subito raggiunti. Passato lo spavento, sollevata nel vedere la madre al sicuro e sorridente insieme agli agenti, la donna ha ringraziato i poliziotti per la vicinanza ed è tornata a casa unitamente alla signora.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico non effettua solo servizi per la prevenzione dei reati ma, come da denominazione, anche interventi d’iniziativa e su richiesta dei cittadini di soccorso pubblico.

 

 

(8)

Share Button