Città della Pieve, 17 febbraio 2022 – I servizi esterni di controllo del territorio, espletati dai militari in uniforme, sono lo strumento più efficace per garantire sicurezza e per reprimere la commissione dei reati in genere.

I Carabinieri della Compagnia di Città della Pieve negli ultimi giorni hanno intensificato l’attività di controllo nei centri abitati e nelle zone più isolate del territorio, conseguendo i seguenti risultati:

  • controllo di n.314 veicoli, elevando n.11 contravvenzioni al Codice della Strada per un importo totale di 1192,00 €;
  • controllo di n.558 persone, 109 delle quali già conosciute dai Carabinieri;
  • sequestro di gr. 2,0 di “hashish”, nonché di uno “spinello” nei confronti di un ventenne, segnalato alla competente Prefettura quale “assuntore”;
  • controllo di n. 247 “green pass” e verifica di n.78 attività commerciali. Nel corso di tali controlli, non sono state riscontrate violazioni.

Nel corso dei controlli straordinari messi in campo nel fine settimana, inoltre, i Carabinieri della Stazione di Castiglione del Lago hanno sanzionato un esercizio commerciale che, contravvenendo al divieto di somministrare alcolici nella fascia oraria ricompresa tra le ore 03:00 e le 06:00 previsto dall’art.6 del D.L. 117/2006, aveva venduto una bottiglia di birra ad un diciannovenne. La sanzione contestata ammonta ad € 6.667,00.

 

(3)

Share Button