Il sindaco Stefano Zuccarini ha avviato i provvedimenti sanzionatori frutto della sinergia tra Comune e Vus”

Foligno, 22 febbraio 2022 – “Sono state installate le fototrappole per scoprire gli incivili che utilizzano in maniera impropria cassonetti riservati ad altri, abbandonano rifiuti in strada e non rispettano la raccolta differenziata”.

Lo rende noto il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini sottolineando che “nei giorni scorsi sono stati avviati i provvedimenti sanzionatori: un lavoro frutto della sinergia tra amministrazione comunale, in particolar modo il servizio ambiente e il comando dei vigili urbani, e gli ispettori ambientali della Valle Umbra Servizi. Andiamo a colpire comportamenti che, oltre a danneggiare l’immagine della città, causano seri danni all’ambiente e disservizi all’intero ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti,  ripercuotendosi sull’intera cittadinanza con aumento di costi che colpiscono di fatto gli utenti virtuosi.

I ‘furbetti’ saranno identificati e puniti con adeguate sanzioni: su questo abbiamo avviato una netta inversione di tendenza sulla linea della tolleranza zero. Grazie ad un’intesa con la Valle Umbra Servizi Spa, proprio in questi giorni si sta procedendo all’acquisto di ulteriori fototrappole che ci consentiranno di tenere sotto controllo i punti critici sull’intero territorio comunale.

Oltre a questo, metteremo in campo anche campagne d’informazione e sensibilizzazione per cercare di arginare in tutti i modi questo intollerabile fenomeno, contro il quale non intendiamo assolutamente abbassare la guardia, nel rispetto, soprattutto, dei cittadini onesti e corretti”.

(17)

Share Button