Perugia, 26 febbraio 2022 -La neve ha imbiancato anche le cime dell’Umbria ed è scesa fino a 400-500m. Nella notte scorsa anche precipitazione a carattere di rovescio, in particolare sui settori Umbri orientali. Brevi nevicate tra Orvietano e Viterbese. Oggi il tempo è instabile. Venti nord-orientali, anche sostenuti (60-85 km/h). Temperature in netto calo, ancora più sensibile in quota.

Domani, domenica 27 febbraio, la giornata sarà complessivamente stabile, ma caratterizzata dalla presenza di nuvolosità sparsa o irregolare; nel corso del giorno sono previste nevicate da sfondamento a partire dai 400-500m. Possibili fiocchi anche su alcune località del perugino. Asciutto altrove. Clima freddo complice anche il vento forte da Nordest; temperature in ripresa nelle massime specie in pianura, minime stazionarie o in lieve calo.

Lunedì, 28 febbraio, prevalentemente soleggiata e stabile con possibili foschie al mattino nelle valli. Temperature minime in forte calo, specie sulle aree riparate dal vento. Locali gelate.

Martedì, 01 marzo, nuovo rinforzo delle correnti da Nordest. Clima molto rigido nella notte ed al mattino, specie sui settori interni e fondovalle appenninici, ma anche in pianura; diffuse ed estese gelate.

Mercoledì, 02 marzo, leggere infiltrazioni umide accompagneranno l’ingresso di nuvolosità, e qualche debole pioggia. Clima molto rigido tra notte e mattino; diffuse gelate. Addolcimento termico nel corso del giorno. Venti deboli o moderati.

 

(15)

Share Button