Issata la bandiera della pace  

Cascia, 4 marzo ‘22 – Cascia esprime la propria vicinanza al popolo ucraino per il difficile momento che sta affrontando. Nella giornata del 2 marzo in cui Papa Francesco aveva invitato i fedeli al digiuno in segno di solidarietà, presso la Basilica di Santa Rita, l’amministrazione comunale e le comunità Agostiniane, hanno invitato tutta la comunità a pregare per la pace.

Durante la messa, il sindaco Mario De Carolis ha portato all’altare la bandiera della pace che è stata benedetta dal rettore padre Luciano De Michieli.

Bandiera che da oggi sventolerà nella città di Santa Rita, donna di riconciliazione e di pace.

“Siamo tutti investiti dall’onore e dall’onere di essere sempre messaggeri di pace, cominciando dalle nostre famiglie, i nostri vicini, conoscenti”, ci ricordano, in un discorso, il sindaco e il rettore, “abbiamo il dovere di praticare la pace in ogni nostro piccolo comportamento”.

Il momento di preghiera si è concluso con una supplica alla pace, all’interno dell’Urna della Santa con la presenza della Badessa.

 

(6)

Share Button