Assisi, 10 marzo 2022 – Nell’ultima settimana sono proseguiti i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Assisi, che hanno elevato numerose sanzioni a utenti della strada particolarmente indisciplinati. A Bastia Umbra, durante un posto di controllo, è stata fermata una persona a bordo di una vecchia utilitaria; l’uomo, residente in zona, girava con la patente scaduta dal 2013 e la macchina era priva di copertura assicurativa e revisione periodica obbligatoria. Il veicolo gli è stato confiscato e dovrà pagare una multa salatissima.

Destino simile è toccato ad un’altra persona, di origine extracomunitaria, ma residente ad Assisi, che girava a bordo della propria vettura senza la copertura assicurativa.

I Carabinieri di Cannara invece, nella serata di martedì 8 marzo, sono intervenuti per rilevare un incidente avvenuto poco prima nel centro del paese; arrivati sul posto però una delle parti si era data alla fuga senza lasciare i propri dati o compilare il CID.

I militari l’hanno quindi rintracciata grazie all’aiuto di alcuni testimoni e hanno scoperto che si trattava di un’anziana signora che, oltre ad essere scappata dal luogo dell’incidente, risultava senza patente di guida dal 2018 e che lo scooter aveva la revisione scaduta e non era assicurato dallo stesso anno.

Alla donna è stato quindi sequestrato il veicolo ed elevata una sanzione di 1.500 euro.

Nel complesso, i militari della Compagnia di Assisi, solo nell’ultima settimana, hanno identificato più di 800 persone, fermato 635 veicoli e controllato 136 esercizi commerciali.

 

(17)

Share Button