Perugia, 11 marzo 2022 – Tra gli elementi essenziali che connotano l’azione della Polizia di Stato sul territorio c’è la preziosa collaborazione con i cittadini che, grazie alle loro segnalazioni, contribuiscono a elevare i livelli di efficacia dell’azione preventiva e repressiva.

È quanto accaduto nelle scorse ore quando, alla Sala Operativa della Questura di Perugia, è pervenuta la segnalazione di un cittadino che sentiva forti rumori e strani odori provenire dalle camere di una struttura ricettiva del capoluogo notando anche uno strano via vai di persone.

I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, hanno riscontrato la presenza di un forte odore provenire da una camera, presumibilmente riconducibile all’uso di sostanze stupefacenti.

Una volta entrati, gli agenti hanno identificato tre cittadini stranieri, tutti ventenni e con precedenti legati al consumo di stupefacenti.

Da ulteriori accertamenti è emerso che uno dei tre, di origini tunisine, risultava in possesso di due involucri contenenti delle piccole quantità di hashish e una confezione contenente una piccola quantità di cocaina.

Al termine delle attività di rito la sostanza stupefacente è stata sequestrata e il cittadino tunisino segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di sostanze stupefacenti.

 

 

 

(15)

Share Button