Il controllo del territorio anche con l’impiego  di un elicottero. Arresti e denunce

Terni, 23 marzo 2022 – Prosegue incessante l’attività repressiva e di controllo del territorio negli ultimi giorni da parte dei militari del Comando provinciale dei Carabinieri di Terni, con l’esecuzione di due provvedimenti in carcere, il deferimento per spaccio di altri due individui ed il controllo di esercizi commerciali durante i quali sono state riscontrate diverse violazioni, nonché persiste l’importante attività di vigilanza delle principali arterie, con l’ausilio anche del personale del Nucleo Elicotteri Carabinieri dell’aeroporto dell’Urbe di Roma. Nello specifico:

nella mattinata del 14 marzo scorso in Montefranco, nell’ambito dei controlli straordinari delle attività di vendita di esplosivi e di fitofarmaci, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Terni a conclusione di mirati accertamenti svolti presso una azienda agroalimentare del posto, hanno appurato che nell’anno 2021 questa, dopo aver acquistato 11.000 kg. di fertilizzanti a base di nitrato di ammonio, li aveva rivenduti a 19 aziende agricole differenti omettendo di compilare le previste “dichiarazioni obbligatorie di vendita”;

nella mattina del 15 mar 2022, in Terni, i Carabinieri del Comando Stazione Capoluogo hanno adempiuto all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni, a carico di: S.M., 35enne tunisino, da tempo domiciliato in Terni; dovrà espiare una pena detentiva superiore ai 5 anni di reclusione in quanto ritenuto responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti e delitti contro il patrimonio; il reo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Terni;

nel pomeriggio del 16 mar 2022, in Terni, i Carabinieri del Comando Stazione di Papigno, dando attuazione all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Terni – Ufficio Esecuzioni Penali, hanno tratto in arresto: L., 53enne ternano, condannato ad una pena superiore ad 1 anno di reclusione per una serie di maltrattamenti in famiglia, minacce e violazione degli obblighi di assistenza familiare; il reo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Terni;

sempre nel corso del pomeriggio del 16 mar 2022, in Terni, durante un servizio d’istituto finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati, i Carabinieri della Sezione Operativa hanno denunciato in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica un 36enne narnese: l’uomo a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello avente lama della lunghezza di 8cm, celato all’interno del portaoggetti della propria autovettura;

nel pomeriggio del 17 mar 2022, nel corso di controlli straordinari alla circolazione stradale lungo la via Tiberina, in agro di San Gemini con l’impiego di militari della locale Caserma dell’Arma e di quelli dei Comandi Stazione CC di Acquasparta, di Ferentillo nonché ancora grazie all’ausilio di un elicottero del Nucleo CC della capitale che ha sorvolato il territorio fornendo il proprio supporto aereo agli uomini su strada, sono state riscontrate diverse violazioni al codice della strada con il sequestro di due mezzi.

 

 

(16)

Share Button