Sindacati in piazza domani a Perugia: chiediamo il rispetto degli accordi sottoscritti

Perugia, 24 marzo 2022 – Domani, venerdì 25 marzo, mobilitazione a Perugia delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità e delle funzioni locali. Appuntamento promosso da Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl dell’Umbria in piazza Italia a Perugia dalle ore 10.00 alle 12.00.

La recrudescenza della pandemia, con numeri record in Umbria, sta nuovamente creando gravissime criticità al sistema sanitario e riproponendo situazioni purtroppo già vissute: ritardi nella ripartenza dell’attività ordinaria non-Covid, allungamento delle liste d’attesa, carichi di lavoro insostenibili per il personale, mancate assunzioni stabili e ulteriore perdita di professionalità a vantaggio di altre regioni. A questo si aggiunge la vertenza sui contratti nazionali
A fronte di tutto ciò Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl si preparano a tornare in piazza. “Lo faremo con una mobilitazione unitaria che chiede da una parte risposte sui contratti nazionali (mancano le risorse per i rinnovi) e dall’altra il rispetto degli accordi in Umbria, sia sulle nuove assunzioni che sulle progressioni economiche e sulla vestizione”.

 

(4)

Share Button