Perugia, 27 marzo 2022 – Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata pervenuta alla Sala Operativa, sono intervenuti in via del Macello dove un addetto alla sicurezza aveva segnalato una persona molesta che, in palese stato di ebbrezza, colpiva violentemente la vetrina di un negozio etnico della zona, pretendendo di acquistare delle bevande alcooliche.

 

Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato che l’uomo si era già allontanato dal luogo, mentre il personale dell’esercizio commerciale, terrorizzato, si era chiuso a chiave all’interno del negozio.

Dopo aver tranquillizzato il titolare dell’attività, gli operatori hanno monitorato le aree limitrofe. Non distante, vicino a un bar del plesso residenziale l’Ottagono, i poliziotti hanno individuato l’uomo, intento a consumare una bevanda alcolica.

 

Fin da subito, l’uomo ha mostrato un atteggiamento non collaborativo inveendo contro gli operatori alla richiesta di fornire le proprie generalità.

Dopo averlo riportato alla calma, l’uomo è stato identificato come un cittadino straniero di origini marocchine – classe 1988 – regolare sul Territorio Nazionale e con precedenti per manifesta ubriachezza, rifiuto di fornire le proprie generalità e danneggiamento.

Terminati gli accertamenti, all’uomo è stata contestata la sanzione amministrativa per manifesta ubriachezza in luogo pubblico.

 

 

(9)

Share Button