Terni, 27 marzo 2021 – Nel corso della nottata a Terni, al termine di mirati approfondimenti investigativi, i militari della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “inosservanza del divieto di avvicinamento alla parte offesa”: R.A., italiano classe 1984, già noto alle Forze dell’ordine.

L’uomo, che era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati sia dalla ex compagna che dalla di lei madre, veniva sorpreso dai Carabinieri all’interno della recinzione dell’abitazione di residenza delle due donne. Gli accertamenti sul posto effettuati dai Carabinieri permettevano di appurare che l’uomo, poco prima dell’intervento dei militari, aveva disattivato l’interruttore che fornisce energia elettrica all’utenza residenziale delle due donne. Il Magistrato di turno, informato circa i fatti dai militari, ha disposto per l’uomo la sottoposizione agli arresti domiciliari in attesa del processo previsto con il rito direttissimo nella giornata di lunedì 28 marzo.

(11)

Share Button