Perugia, 8 aprile 2022 – All’inaugurazione presenti anche la presidente della Regione  Donatella Tesei e il vice presidente Roberto Morroni Al via da domenica 10 aprile fino a mercoledì 13 aprile a Verona la 54esima edizione del Vinitaly, senza dubbio una delle più attese, dopo due anni di assenza forzata.

L’Umbria sarà presente con un proprio spazio espositivo, curato da Umbria Top Wines e situato al Pad. 2 (C9/F9), che comprende gli stand di 50 cantine di tutta la Regione, oltre all’Enoteca Regionale dell’Umbria, realizzata per la prima volta, e un’area eventi che sarà animata da un ricco calendario di appuntamenti degustativi e di approfondimento, per tutti e quattro i giorni della fiera.

Mentre nell’Enoteca Regionale, grazie alla collaborazione con sommelier AIS Umbria, sarà possibile, ogni giorno con orario continuato, degustare una selezione orizzontale (per temi enologici) e verticale (per cantine) di oltre 80 etichette, comprese alcune, selezionate, di cantine umbre esterne al Pad. 2, nell’area eventi si alterneranno convegni, degustazioni guidate e abbinamenti a tema, momenti di approfondimento e di promozione della regione.

Ad inaugurare lo spazio “Umbria, Sorsi di felicità” domenica 10 aprile alle 12 sarà presente anche la Presidente della Regione dell’Umbria, Donatella Tesei, insieme al Vice Presidente e Assessore all’Agricoltura Roberto Morroni. A fare gli onori di casa sarà il Presidente di Umbria Top Massimo Sepiacci, accompagnato da Marcello Serafini, Amministratore Unico 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria, Eridano Liberti, Presidente Assogal Umbria e Sandro Camilli, Presidente AIS Umbria.

Tra i protagonisti della prima giornata anche lo chef Giancarlo Polito, de La Locanda del Capitano Gourmet Hotel, Montone (PG) che, ogni giorno, accompagnerà i vini con gustosi fingerfood d’autore a base di prodotti tipici, quali tartufo, olio evo, luppolo, nocciola e Prosciutto di Norcia IGP.

Il vino, dunque, come veicolo di conoscenza, valorizzazione e promozione dell’intero territorio e delle sue altre, tante, ricchezze. Per questo, nella prima giornata di Vinitaly, l’Umbria ha scelto, tra l’altro, di raccontarsi agli operatori presenti sia del settore enologico che del turismo enogastronomico, con due importanti appuntamenti. Il primo alle 14,30, a cura di Assogal Umbria, sarà l’incontro tra i 5 Gal regionali e operatori turistici, animato da una performance live di arte e vino, in collaborazione con i Vinarelli di Torgiano. Saranno realizzati 50 dipinti con il vino, raffiguranti altrettante bellezze del territorio, che poi saranno donati agli ospiti, quale originale “cartolina” dell’Umbria.

Il secondo appuntamento, a cura di 3A – Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria, sarà, invece, dedicato all’enoturismo e alla presentazione delle edizioni 2022 di Cantine Aperte e Frantoi Aperti, alla presenza del Presidente regionale del Movimento Turismo del Vino Giovanni Dubini e del Presidente delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori, Paolo Morbidoni.

Il programma  della prima giornata di Vinitaly

Domenica 10  aprile

Ore 12.00

Inaugurazione spazio espositivo “Umbria, sorsi di felicità”

Alla presenza di

Donatella Tesei, Presidente Regione Umbria

Roberto Morroni, Vice Presidente e Assessore alle Politiche agricole e agroalimentari, Tutela e valorizzazione ambientale Regione dell’Umbria

Massimo Sepiacci, Presidente Umbria Top Wines

Marcello Serafini, Amministratore Unico 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

Eridano Liberti, Presidente Assogal Umbria

Sandro Camilli, Presidente AIS Umbria

Le cantine e i partner di Umbria Top Wines

Ore 13.00

“Umbria, assaggi di felicità”

Finger Food d’Autore a cura di Giancarlo Polito, Chef e owner de La Locanda del Capitano Gourmet Hotel, Montone (PG)

Protagonisti del menù realizzato per l’occasione dallo Chef Polito saranno i prodotti del territorio umbro oggetto di recenti azioni di filiera: Tartufo, Olio evo, Prosciutto di Norcia IGP, Luppolo e Nocciola

Ore 14.30

“Vino, arte e felicità”

I GAL dell’Umbria incontrano gli operatori del turismo enogastronomico tra paesaggi e borghi dipinti con sfumature di colori e… vino.

Incontro a cura di Assogal Umbria

Ore 16.00

“Enoturismo 2022: prospettive ed eventi umbri 2022”

Incontro a cura di 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

LUmbria è stata pioniera, a livello nazionale, dellenoturismo di qualità con lesperienza della certificazione del “Decalogo dell’Accoglienza” in cantina da parte del Movimento Turismo del Vino. Tale esperienza ha senzaltro ha contribuito allattuale normativa nazionale (Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 commi 502,503,504 e 505, attuata con il decreto Centinaio del 2019), recepita in Umbria con  DGR n. 815/2020.

I protagonisti discuteranno dello stato dellarte e delle prospettive dellenoturismo e delloleoturismo regionale e presenteranno gli eventi annuali: Cantine Aperte 2022 e Frantoi Aperti 2022.

Intervengono:

Marcello Serafini, Amministratore Unico 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

Massimo Sepiacci, Presidente UmbriaTop Soc. Coop

Paolo Morbidoni Presidente Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria Presidente Coord.to Naz.le Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori d’Italia

Giovanni Dubini, Presidente Movimento Turismo del Vino Umbria

Luigi Bonifazi, Responsabile Certificazione Vini 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

Roberto Morroni, Vice Presidente e Assessore alle Politiche agricole e agroalimentari, Tutela e valorizzazione ambientale Regione dell’Umbria

Modera: 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

Ore 17.00

“Autoctoni – I Vitigni autoctoni e le relative interpretazioni”

Degustazione guidata a cura di AIS Umbria

 

 

 

(26)

Share Button