Rintracciato e denunciato dalla Polizia per guida in stato di ebbrezza

Foligno, 14 aprile 2022 – La notte scorsa a seguito di chiamata al numero di emergenza, il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno ha rintracciato e sanzionato per guida in stato di ebbrezza un giovane neopatentato che, poco prima, era andato a urtare contro la vetrata di un esercizio commerciale in via Meneghini.

 

Il richiedente ha raccontato agli operatori che, mentre si accingeva ad aprire la propria attività lavorativa, ha visto sopraggiungere un fuoristrada che, con prontezza, è riuscito a evitare. L’auto, dopo aver urtato contro la vetrina del locale, danneggiandola, ha ripreso la marcia facendo perdere le sue tracce.

Il proprietario dell’esercizio pubblico, però, è riuscito a prendere il numero di targa e a comunicarlo agli agenti del Commissariato di Foligno. Gli operatori, dopo essere risaliti all’intestatario del veicolo, si sono portati presso l’indirizzo di residenza del proprietario.

 

Giunti sul posto, gli agenti hanno immediatamente notato il veicolo e raggiunto il conducente lo hanno identificato.

Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, è stato sottoposto all’alcoltest dal quale è risultato un tasso alcolemico ben oltre la soglia consentita. Il veicolo è risultato essere intestato al padre e con revisione scaduta.

 

A quel punto, gli agenti hanno contestato l’art. 186 bis comma 3 del Codice della Strada e hanno denunciato il giovane in stato di libertà ai sensi dell’art. 186 comma 2 del Codice della Strada.

Al proprietario dell’auto, invece, è stata contestata la violazione dell’art. 80 del Codice della Strada con fermo amministrativo del veicolo.

Si precisa che l’indagato è da presumersi innocente fino a sentenza definitiva di condanna.

 

 

(21)

Share Button