Norcia, 14 aprile 2022 – Durante l’ultima settimana, i Carabinieri della Compagnia di Norcia hanno svolto costantemente numerosi servizi preventivi e di controllo del territorio, messi in atto da tutte le articolazioni dipendenti dalla Compagnia, in particolare dalle Stazioni Carabinieri di Norcia, Cascia, Monteleone di Spoleto e Preci e dall’Aliquota Radiomobile, al fine di prevenire e reprimere reati in genere e procedere al controllo della circolazione stradale.

I militari impiegati hanno controllato di 178 veicoli, 322 persone e 74 esercizi pubblici, anche al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni conseguenti all’epidemia da coronavirus.

L’attività preventiva di controllo del territorio è stata capillare in tutta la giurisdizione, infatti i Carabinieri hanno raggiunto anche le frazioni più isolate al fine di garantire costante presenza e vicinanza alla popolazione.

È stata inoltre portata avanti l’attività di verifica dell’osservanza delle norme in materia di codice della strada, ambito nel quale sono state irrogate 5 sanzioni, nello specifico:

  • i Carabinieri della Stazione di Norcia hanno multato un uomo poiché sorpreso alla guida della sua auto senza indossare la cintura di sicurezza;
  • i Carabinieri della Stazione di Cascia hanno sanzionato un giovane che circolava con un veicolo non sottoposto a revisione;
  • i Carabinieri della Stazione di Preci hanno multato un conducente di un mezzo a causa del mancato pagamento degli oneri supplementari a carico dei mezzi d’opera per l’adeguamento delle infrastrutture stradali;
  • i Carabinieri della Stazione di Monteleone di Spoleto hanno contravvenzionato una persona poiché non ha osservato il segnale di stop e una donna perché circolava senza il certificato assicurativo.

L’attività preventiva e di controllo del territorio, svolta in maniera capillare in tutta la giurisdizione fino a raggiungere le frazioni più isolate garantisce la costante presenza dell’Arma dei Carabinieri al fianco della popolazione.

(12)

Share Button