Quattro alunni della 4AL del Liceo scientifico Salvatorelli-Montea  capitanati dalla professoressa Sivia Todini, si sono aggiudicati il terzo posto.. L’istituto continua a conseguire traguardi nel potenziamento delle competenze digitali

Marsciano, 14 apr. – Altro importante traguardo per Liceo scientifico dell’Istituto Omnicomprensivo Salvatorelli-Montea di Marsciano, nell’ambito del progetto Webtrotter. Gli alunni Giulio Canestrelli, Giulia Mariotti, Eleonora Natalicchi e Alessio Torricelli, della classe 4AL, capitanati dalla professoressa Silvia Todini, si sono aggiudicati il terzo posto nella finale nazionale, migliorando così i già rilevanti risultati raggiunti nelle precedenti edizioni.

Il progetto, organizzato da Aica e promosso dal Ministero dell’Istruzione (Miur), rappresenta da sempre un momento importante per il potenziamento delle competenze digitali, obiettivo formativo imprescindibile della scuola marscianese.

Cos’è Webtrotter? “È il “giro del mondo in 80 minuti – spiegano dall’istituto Salvatorelli-Moneta –, la ricerca intelligente di dati e informazioni in rete, al fine di stimolare l’uso appropriato dei nuovi strumenti digitali”. Nell’edizione 2022 i ragazzi, utilizzando consapevolmente gli strumenti informatici, si sono sfidati su quesiti non banali, volti a destare curiosità e interesse sul tema ‘Ambiente e biodiversità: tutela, salvaguardia e sviluppo sostenibile’.

“Venti squadre alla gara di qualificazione, undici classificate per la gara finale – hanno aggiunto dalla scuola – rappresentano per il nostro istituto un momento di grande soddisfazione, sia per il ragguardevole e storico risultato ottenuto, sia per la grande adesione e l’interesse evidenziati dai nostri alunni”. “Attendiamo con gioia – hanno concluso le professoresse responsabili del progetto Michela Palmucci e Silvia Todini – il momento della premiazione dei VOLOntari, che avverrà durante il convegno nazionale Didamatica 2022”.

 

(12)

Share Button