Foligno, 19 aprile 2022 – Nuove gioie dal fuoristrada nel weekend di Pasqua per l’UC Foligno, stavolta in uno degli appuntamenti più prestigiosi del calendario nazionale XCO. Sabato 16 aprile Mattia Proietti Gagliardoni ha infatti offerto un mirabile saggio delle sue qualità a Capoliveri, chiudendo al 3° posto la prova riservata agli Allievi di I anno dell’Elba Bike Legend Young.

Un risultato che sa di definitiva investitura per il fresco campione regionale di specialità, che è riuscito a impensierire i migliori interpreti delle ruote grasse del paese, lungo un tracciato dall’estremo coefficiente di difficoltà tecnica. Partito dalla seconda fila l’assisano classe 2007 si è subito trovato a suo agio sia nei tratti in salita che in quelli di guidato, operando una rapida risalita sulla testa della corsa.

Un inconveniente alla forcella, rimasta bloccata sul settaggio ammortizzato, non gli ha impedito poi di spendersi in prima persona per selezionare la decisiva azione a 3, comprendente anche Ettore Fabbro (Jam’s Bike Team Buja) e Stefano Melani (ASD Monticelli Bike). Le energie spese nei primi ¾ di gara hanno tuttavia presentato il conto nella quarta ed ultima tornata, quando Proietti Gagliardoni ha un po’ subito la fiammata finale dei due rivali, tagliando il traguardo ad una manciata di secondi nell’ordine da Melani e Fabbro.

Il portacolori dell’UC Foligno può comunque imbarcarsi sul traghetto che, dall’Isola d’Elba, lo riporterà sul continente con uno stato d’animo decisamente positivo. Il salto nella categoria Allievi sembra infatti aver addirittura rinfrancato la tempra di un ragazzo di indiscusso talento, capace in questi ultimi mesi di mantenersi competitivo a livelli di eccellenza in ben tre distinte discipline. In questo caleidoscopio ciclistico toccherà adesso nuovamente alla strada, con Proietti Gagliardoni che si aggregherà al resto del team per la trasferta di Montevarchi del giorno di Pasquetta.

(10)

Share Button