Spoleto, 22 aprile 2022 – Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio, nell’ambito del progetto “Borghi Sicuri”, finalizzati a rafforzare l’azione della Polizia di Stato nel contrasto dell’illegalità diffusa, in particolare dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti. La finalità è quella di innalzare – in tutta la provincia di Perugia – la soglia di sicurezza percepita dalla popolazione e monitorare l’osservanza della normativa per il contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19.

Il progetto “Borghi Sicuri” è stato fortemente voluto dal Questore di Perugia che ha intensificato i servizi incrementando l’impiego di uomini e mezzi, sia nelle fasce diurne che notturne.

I servizi effettuati con l’impiego sinergico del personale dell’Ufficio Controllo del Territorio dei Commissariati, coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e dalla Polizia Locale, hanno interessato nella giornata odierna il territorio di Spoleto. Particolare attenzione è stata riservata al centro cittadino, alla periferia e alla zona commerciale/industriale dove sono state 84 le persone identificate, 12 gli esercizi pubblici controllati e 47 i veicoli monitorati nel corso dei 6 posti di controllo effettuati.

È importante sottolineare il clima di grande collaborazione che gli agenti hanno trovato presso tutti gli esercenti e gli altri cittadini interessati dai controlli.

Domani, anche in vista del ponte del 25 aprile, il progetto e i controlli proseguiranno ad Assisi.

 

 

(3)

Share Button