Foligno, 23 aprile 2022 -In occasione del Ponte della Liberazione la stagione degli Juniores dell’UC Foligno entrerà decisamente nel vivo. Nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 aprile il team diretto da Massimiliano Gentili e Sandro Settimi si dividerà infatti tra il Liberazione Juniores di Roma e il 46° Gran Premio Liberazione Città di Massa, prime uscite di classe nazionale del 2022.

Dal fascino della città eterna ai colori della Versilia il filo conduttore sarà quello del notevole spessore tecnico delle prove da affrontare, che andranno a sancire i reali valori campo all’interno della categoria. Si partirà domenica con il suggestivo quanto insidioso circuito cittadino delle Terme di Caracalla, teatro di una gara, lunga 90 km e dipanata in 15 tornate, dove testa e gambe giocano da sempre un ruolo chiave anche semplicemente per giungere al traguardo. Meno sincopato e snervante, ma non per questo meno impegnativo, il tracciato del Liberazione di Massa, che domenica tornerà a far capolino in calendario, dopo due anni di assenza dovuti alla pandemia, nella sua più classica versione. I quasi 130 km di gara e i 4 GPM in programma, di cui quello della Foce a soli 10 km dalla conclusione, faranno emergere senza dubbio atleti di classe e in condizione, lasciando comunque la contesa aperta a più soluzioni.

Per affrontare al meglio gli impegni lo staff tecnico folignate ha deciso di separare le forze predisponendo due distinte selezioni, con il nucleo toscano del team che, anche per ragioni logistiche, verrà interamente dirottato verso Massa. L’unico a prendere parte a entrambi gli appuntamenti sarà Matteo Bennati, segnalato in crescita di condizione e reduce dal 5° posto ottenuto domenica scorsa sugli sterrati del Trofeo Sogepu. Il classe 2004 aretino, insieme al conterraneo nonché coetaneo Francesco Vignini, farà da perno per un gruppo che avrà come obiettivo primario quello di spingersi oltre i propri limiti e, nel caso dei tanti atleti del I anno presenti in squadra, di acquisire un significativo bagaglio di esperienza.

La selezione per il Liberazione Juniores di Roma: Matteo Bandoni, Matteo Bennati, Raoul Bordoni, Giulio Moretti, Jacopo Romagnoli.

La selezione per il Gran Premio Liberazione Città di Massa: Matteo Bennati, Jacopo Forni, Ettore Pieri, Ciro Stanco, Francesco Vignini, Samuele Zanti.

(70)

Share Button