Gualdo Tadino, 27 aprile 2022 – 1 Maggio festa dei lavoratori. Dopo due anni di pandemia tornano in presenza le iniziative che celebreranno questa importante giornata, che domenica prossima avrà un calendario più ricco.

Duplice, infatti, è l’appuntamento nel nostro territorio. Si inizia la mattina di domenica 1 maggio alle ore 10 ad Assisi in piazza San Francesco con la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil “Al lavoro per la Pace”, che vedrà gli interventi di Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale Uil, di Luigi Sbarra, Segretario Generale Cisl, di Maurizio Landini, Segretario generale Cgil e che porrà al centro del discorso i temi della pace, del lavoro e della crescita del Paese.

All’importante iniziativa sarà presente anche una delegazione del Comune di Gualdo Tadino, guidata dal Sindaco Massimiliano Presciutti.

Successivamente, al pomeriggio, le celebrazioni del 1 Maggio si sposteranno a Gualdo Tadino, precisamente nella Frazione di Palazzo Mancinelli, dove a partire dalle ore 17, presso il piazzale adiacente la chiesa Parrocchiale dove è collocata una stele in ricordo dei caduti sul lavoro, si svolgerà l’iniziativa “Una giornata in ricordo dei caduti sul lavoro”.

L’evento promosso dal Circolo ACLI di Palazzo Mancinelli con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino porrà al centro il tema degli infortuni sul lavoro e alle ore 17.30 vedrà una benedizione a ricordo di tutti i caduti sul lavoro.

Si invitano tutti i cittadini e le associazioni a partecipare ai due appuntamenti sopra citati. 

“In occasione del 1 maggio – ha sottolineato il Sindaco Presciutti – quest’anno il mondo del lavoro si mobilita con un duplice appuntamento, il primo di livello nazionale si svolgerà la mattina ad Assisi e vedrà la presenza delle associazioni sindacali che faranno un focus su pace, lavoro e sviluppo del paese, mentre nel pomeriggio in collaborazione con l’Acli a Palazzo Mancinelli si terrà un’iniziativa che porrà al centro del discorso la sicurezza sul lavoro ricordando i morti caduti durante l’attività lavorativa.

Trattandosi di iniziative di grande significato e valore invito tutti quanti a partecipare”.

 

(65)

Share Button