Todi, 2 maggio 2022 – I Carabinieri della Compagnia di Todi, in questo fine settimana hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Perugia, finalizzato principalmente alla prevenzione e repressione dei delitti contro il patrimonio e garantire una tranquilla festività del 1° maggio.

L’area d’intervento ha riguardato i comuni di Todi, Marsciano e Deruta, dove insistono le Stazioni dell’Arma dei Carabinieri, ed ha visto impegnato il personale di tutte le articolazioni della Compagnia Carabinieri di Todi.

L’attività preventiva, particolarmente incisiva dato il massiccio impiego di personale, ha portato al deferimento in stato di libertà di 5 persone, 2 sorprese alla guida in stato di ebrezza alcolica con conseguente ritiro delle patenti di guida, 2 trovate in possesso di coltelli di genere vietato e di uno storditore elettrico, sottoposti a sequestro, e un altro, infine, guidava sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Le attività svolte hanno permesso di controllare: 5 esercizi pubblici, 175 persone di cui 19 stranieri e 97 tra automezzi e motomezzi, con controlli operati sulle principali arterie del territorio, dove sono state elevate 9 contravvenzioni per altrettante violazioni al Codice della Strada. Inoltre, per garantire il rispetto delle norme in vigore ed evitare la diffusione del contagio da covid-19, sono state vigilate anche le principali aree di parcheggio degli autobus di linea.

 

(14)

Share Button