Per aver organizzato e fatto crescere il Distaccamento dei Vigili del fuoco volontari. Sabato 7 maggio nella Sala Grande

Città della Pieve, 4 maggio 2022 – Sabato 7 maggio 2022 dalle ore 18 a Città della Pieve nella Sala grande di Palazzo Della Corgna il Sindaco unitamente ai componenti della Giunta e del Consiglio Comunale consegneranno la pergamena per il conferimento della Cittadinanza Onoraria al Comm. Ing. Maurizio Fattorini.

Si tratta della Cittadinanza Onoraria che il Consiglio Comunale di Città della Pieve gli ha conferito all’unanimità nella seduta del 30 dicembre 2021 per aver attuato quanto necessario per organizzare e far crescere il Distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Città della Pieve con una serie di iniziative poste in essere già dal 1996 insieme ad un gruppo di giovani pievesi che hanno portato nell’anno 2000, dopo un tortuoso e lungo percorso, ad inaugurare il Distaccamento Volontario dei Vigili del Fuoco a Città della Pieve.

Un presidio di sicurezza sempre disponibile che da oltre 20 anni opera nel contesto cittadino e nei comuni limitrofi assumendo una sempre crescente importanza e che si aggiunge ai servizi posti a disposizione dei cittadini, dei numerosi ed illustri ospiti, dei turisti nonché degli studenti che frequentano la città.

Nell’ambito della stessa cerimonia sarà inoltre consegnata una targa con la quale il Sindaco e l’Amministrazione Comunale tutta ricordano con gratitudine i 20 anni di attività del Distaccamento Volontario dei Vigili del Fuoco a Città della Pieve.

Maurizio Fattorini nato a Città della Pieve il 19 settembre 1955 ha lasciato la città all’età di 9 anni per esigenze di lavoro della propria famiglia divenendo funzionario tecnico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e dal 1981 ha prestato servizio presso il Comando Provinciale di Perugia mantenendo un forte legame con la sua città natale e seguendo gran parte delle numerose manifestazioni ed iniziative attuate nel tempo, fornendo utili contributi per lo svolgimento in sicurezza delle stesse. Molteplici sono stati i riconoscimenti pubblici che ha ricevuto per il modo con cui ha svolto la propria attività, tra i quali, nel 2015 anche l’Onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.

Negli anni, grazie alla disponibilità di tutto il personale volontario e del Capo Distaccamento, ha attivato molteplici progetti per far meglio conoscere le potenzialità operative del presidio dei Vigili del Fuoco ma soprattutto per contribuire alla diffusione della cultura della sicurezza, organizzando diverse attività con le scuole di ogni ordine e grado presenti a Città della Pieve.

Ancora oggi da ex Funzionario VVF e quale componente dell’Associazione Vigili del Fuoco Volontari di Città della Pieve, contribuisce all’attivazione e alla gestione di analoghe progettualità.

(7)

Share Button