Umbertide, 4 maggio 2022 – Nella tarda mattinata di ieri, militari della Compagnia Carabinieri di Città di Castello e personale del Dipartimento Sicurezza sul Lavoro dell’ASL di Città di Castello, sono intervenuti presso un residence di Umbertide, ove vi erano in corso lavori di ristrutturazione.

Poco prima infatti, un 53enne straniero e dipendente di un’azienda di Montone (PG), impegnato su una impalcatura per eseguire lavori su una parete, per cause in corso di accertamento era caduto rovinosamente da un’altezza di circa due metri, riportando serie lesioni.

Soccorso da personale del 118, l’uomo è stato immediatamente trasportato all’Ospedale Silvestrini di Perugia, ove si trova al momento ricoverato nel reparto di terapia intensiva, con prognosi riservata.

(15)

Share Button