Il laboratorio esperienziale permetterà ai nonni di essere coinvolti attivamente nella vita del nido, mettere in campo competenze e risorse, dedicandosi con i bambini alla cura del giardino sensoriale e alla piantumazione di ortaggi e fiori

PERUGIA, 6 maggio 2022  – I nonni protagonisti all’asilo nido comunale Paperino di Magione con il laboratorio intergenerazionale di orto-giardinaggio “Sempreverdi”, uno spazio aperto ai parenti dei piccoli iscritti alla struttura per stimolare l’apprendimento, l’arricchimento emotivo e momenti di giocoso incontro.

“I momenti di educazione intergenerazionale rappresentano preziose opportunità di partecipazione ed integrazione, occasioni di apprendimento, arricchimento emotivo e di giocoso incontro – afferma Robert Bonini, coordinatore pedagogico del servizio – C’è un prezioso legame che da sempre unisce nonni e nipoti: è l’uso e la concezione del tempo.

Entrambi vivono nel presente, assaporando tutti i momenti della quotidianità con pienezza ed intensità. Il progetto ‘Sempreverdi’ permetterà ai nonni di essere coinvolti attivamente nella vita del nido e di mettere in campo competenze e risorse, dedicandosi insieme ai bambini alla cura del giardino sensoriale e alla piantumazione di ortaggi e fiori. Ci sarà quindi la fruizione, da parte di grandi e piccoli, di preziosi momenti collettivi ed esperienziali”.

I laboratori “Sempreverdi” si svolgeranno nei mesi di maggio e di giugno presso l’asilo nido comunale Paperino di Magione. Il servizio afferisce alla Rete di servizi educativi per l’infanzia Lilliput ed è gestito da Polis Cooperativa Sociale e Isola Cooperativa Sociale.

“L’accoglienza e il coinvolgimento delle famiglie sono parte fondamentale dell’approccio educativo del nostro nido, risorsa imprescindibile per costruire il percorso di crescita del bambino – afferma Eleonora Maghini assessore alle Politiche Sociali del Comune di Magione – Dopo lo stop forzato alle attività di scambio dovuto alla pandemia vogliamo far sì che il nido torni a essere, come di consueto, per le famiglie un luogo accogliente dove partecipare attivamente alla realizzazione del progetto educativo e dove confrontarsi sulla cura ed educazione dei propri figli”.

Se volete conoscere meglio Polis potete navigare in rete e sui social agli indirizzi www.polisociale.it, Facebook, Twitter, Youtube.

 

(8)

Share Button