Il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai : “Un modo per diffondere la cultura della legalità ed avvicinare gli adulti di domani ai valori e ai principi che li renderanno cittadini responsabili”

Perugia, 19 maggio 2022 – Anche gli studenti dell’Istituto Comprensivo Perugia 12, così come accaduto nelle scuole di altre 22 province italiane, hanno ricevuto questa mattina “Il mio diario”, l’agenda scolastica della Polizia di Stato. Nel diario i due supereroi Vis e Musa, assistiti dal topo investigatore Geronimo Stilton, affrontano tematiche delicate come l’uso sicuro del web, l’educazione alla circolazione stradale, il razzismo e la tutela dell’infanzia, stimolando la riflessione su questi temi e offrendo delle spiegazioni comprensibili ai bambini.

 

“Un modo – ha sottolineato il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai – per diffondere la cultura della legalità ed avvicinare gli adulti di domani ai valori e ai principi che li renderanno cittadini responsabili”.

 

La cerimonia ufficiale di presentazione dell’agenda si è tenuta questa mattina presso il Palazzetto dello Sport di Ponte San Giovanni, alla presenza del Questore Giuseppe Bellassai; del Prefetto Armando Gradone; del delegato del Sindaco di Perugia, Luca Merli; dell’Assessore alla Cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano; del Consigliere Provinciale, David Fantauzzi; della rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale, Maria Rita Pitoni; del Dirigente regionale Sevizio Turismo, Cultura e Sport, Antonella Tiranti.

 

In campo anche quattro testimonial d’eccezione: Gabriele Angella, capitano dell’AC Perugia; l’ex calciatore Gianluca Comotto, direttore generale dell’AC Perugia; Benedetto Rizzuto, direttore generale della Sir Perugia e Luca Poeta, tecnico del Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

L’evento, moderato dal Dirigente Scolastico, Simona Ferretti è poi proseguito con le domande rivolte dagli alunni ai funzionari della Questura di Perugia che hanno donato loro i cappellini della Polizia di Stato e con l’emozione regalata proprio dai bambini che hanno cantato l’Inno d’Italia.

 

Al termine dell’incontro ha avuto luogo la consegna dell’agenda scolastica “Il mio diario” e la visita agli stand della Polizia Scientifica, dei Cinofili, della Postale e delle Fiamme Oro presenti davanti al Palazzetto dello Sport insieme alle auto storiche della Polizia di Stato.

 

 

(7)

Share Button