Carabinieri intensificano i controlli sulle strade del capoluogo

Perugia, 27 maggio 2022 – I Carabinieri della Compagnia di Perugia, durante la settimana appena trascorsa, hanno svolto numerosi servizi per prevenire reati di microcriminalità e per contrastare lo spaccio di stupefacenti, nonché diversi posti di controllo sulle principali vie di comunicazione per garantire il rispetto del codice della strada.

In totale sono stati controllati 60 veicoli e 100 persone; numerosi i guidatori senza cinture o alla guida con il telefono cellulare, che ricordiamo essere una delle prime cause di incidenti stradali, spesso mortali. Molti anche i guidatori che si sono messi alla guida senza patente o dimenticando di rinnovare la copertura assicurativa.

Oltre all’uso del cellulare alla guida, la guida sotto l’effetto di stupefacenti o alcool è un’altra causa di numerosi incidenti in tutta Italia e anche sulle strade perugine.

A tal proposito i Carabinieri di Corciano, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 41enne del posto, che alla guida della propria autovettura ha invaso l’opposta corsia di marcia andando ad urtare un altro veicolo, proveniente nel senso opposto, con a bordo una giovane donna e 4 ragazzini minorenni.

Fortunatamente hanno riportato lievi lesioni e tanta paura e al 41enne è stata ritirata la patente e sequestrata la macchina.

(22)

Share Button