Arrestato inflagranza di reato aveva 10 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina e circa 350 euro, frutto del suo commercio

Terni, 1 giugno 2022 – Non si arresta l’attività dei carabinieri del comando provinciale di terni. I militari della sezione operativa del n.o.r. della locale compagnia, nel corso di mirati servizi finalizzati alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, in questo caso hanno deciso di concentrare la loro attenzione sul centro cittadino ed in particolare sulla zona di via Lungonera Savoia.

Dopo una lunga serie di appostamenti e pedinamenti è stato individuato un giovane albanese, da poco giunto in Italia, che a bordo di una bicicletta mountain bike effettuava delle consegne nei pressi del “Central parking”.

I movimenti sospetti dello straniero non sono passati inosservati agli investigatori che, dopo aver constatato la cessione di diverse dosi di sostanze stupefacenti ad alcuni assuntori del luogo, hanno deciso di fermarlo e di procedere al controllo.

L’attività ha dato i frutti auspicati infatti il soggetto è stato trovato in possesso di 10 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina e di circa 350 euro, frutto del suo commercio.

B.E., queste le sue iniziali, è stato pertanto arrestato nella flagranza del reato di “spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale” ed associato presso la casa circondariale di terni.

L’autorità giudiziaria giudicante ha convalidato l’arresto, ritenendo fondati i motivi dell’attività di polizia giudiziaria dei carabinieri ed ha applicato allo straniero la misura cautelare del divieto di ritorno nella provincia di Terni, considerando che lo stesso è in Italia senza fissa dimora.

 

(16)

Share Button