Lunedì 6 giugno, alle ore 10.30 al “Giardino” di Corso Garibaldi a Perugia (via dei Pellari), saranno svelati gli eventi estivi

PERUGIA, 5 giugno 2022 – Un “assaggio”, nel vero senso del termine, della nuova stagione di eventi targata Corso Garibaldi District per l’estate 2022 si è avuto sabato 4 giugno. Grande successo, infatti, con il primo appuntamento per la promozione del quartiere perugino grazie a “La Marcia dei Mille Calici”. Manifestazione che ha ospitato sette giovani e intraprendenti cantine umbre, con lo scopo di sostenere anche le nuove realtà vitivinicole del territorio: raddoppiate le presenze, in base ai ticket venduti, rispetto allo scorso anno.

Queste le cantine protagoniste: La Casa dei Cini (Pietrafitta), Cantina Raina (Casesparse, Montefalco), Cantina Cenci (Vocabolo Anticello, San Biagio), Cantina Lumiluna (Mercatello), Cantina Montecorneo (Sant’Andrea d’Agliano), Cantina Fattoria Mani di Luna (Torgiano), Cantina Bettalunga (Castello delle Forme).

Ora è arrivato anche il momento della presentazione ufficiale del programma completo degli eventi estivi: lunedì 6 giugno, alle ore 10.30, all’interno del “Giardino” di Corso Garibaldi (via dei Pellari) interverranno le associazioni del quartiere, i commercianti, i residenti e alcuni rappresentanti istituzionali del Comune di Perugia.

Il quartiere perugino di Corso Garibaldi e del Borgo d’Oro sarà così ancora sotto i riflettori, visto che è al centro da alcuni anni di un’operazione di riqualificazione culturale, sociale, urbana e commerciale di un’area unica e suggestiva, cuore pulsante da sempre del centro storico cittadino.

E dopo il successo della passata stagione, torna anche quest’anno il cartellone di eventi estivi organizzati dall’Associazione AssoGaribaldi, in collaborazione con l’associazione “Vivi Il Borgo” e il patrocinio del Comune di Perugia.

Sulla base dell’esperienza maturata a partire dall’anno 2017, l’Associazione AssoGaribaldi propone ancora numerosi appuntamenti che hanno come obiettivo la promozione del quartiere e l’ulteriore spinta allo sviluppo socio-economico del Borgo di Porta Sant’Angelo.

(19)

Share Button