Alle 22 dalla scala della Vaccara ci sarà il lancio dei bandi di sfida tra i rioni.  L’ingresso è fissato per venerdì 10 giugno alle ore 21,45 in piazza IV Novembre

Perugia, 9 giugno 2022 – Perugia1416 entra nel vivo con l’ingresso in città di Braccio Fortebracci con i Bracceschi, formati dalla Compagnia del Grifoncello e dalla Militia Bartholomei, dopo la vittoria nella battaglia di Sant’Egidio, avvenuta il 12 luglio 1416. L’appuntamento è fissato per domani (venerdì 10) alle ore 21,45 in piazza IV Novembre.

Braccio Fortebracci (interpretato sempre con sentita partecipazione da Alexio Bachiorri), seguito dai suoi Bracceschi, entrerà a Perugia (quest’anno direttamente in Piazza, non al Cassero come nelle precedenti edizioni) e gli andranno incontro, per riceverlo, i cinque Consoli dei Magnifici Rioni (Stefano Cascianelli di Porta Eburnea, Francesco Berardi di Porta San Pietro, Franco Ivan Nucciarelli di Porta Sant’Angelo, Oscar Bigarini di Porta Santa Susanna e Francesco Pinelli di Porta Sole), pronti a portare il loro saluto al nuovo signore di Perugia. Un incontro che li rassicurerà sulle intenzioni di Braccio e al tempo stesso darà il via alle celebrazioni – preannunciate nella riformanza comunale del 17 luglio 1416 – che avverranno a partire dal giorno seguente. In anticipo su queste, a seguire il suo ingresso, ci sarà il suggestivo lancio dei bandi di sfida tra i rioni che apriranno le contese per il Palio dalla splendida scala della Vaccara di palazzo dei Priori (intorno alle 22).

La mattina – Queste sono le due iniziative di punta della seconda giornata di Perugia1416 – la rievocazione storica organizzata dalla omonima associazione proprio per celebrare l’ingresso di Braccio Fortebracci a Perugia – che comincerà dalle ore 10,30 quando si potrà salire in visita alla Torre degli Sciri, possibile ad orari fissi (10,30-12/17-19,30) nei giorni della manifestazione (10-11-12 giugno) e previa prenotazione (Associazione Priori, tel. 393 5145793). Da non perdere anche “Perugia Folgora”, la video installazione immersiva situata stabilmente all’interno della Rocca Paolina, nella sala del Caminetto, ad ingresso libero e con proiezione in continuo fino alle ore 20. E ancora tanti suggerimenti, come ad esempio la visita ai due Nobili Collegi della Mercanzia e del Cambio, in corso Vannucci, corrispondenti alle due arti medievali – mercanti e cambiatori di moneta – i cui Priori saranno riconoscibili nel Grande Corteo di domenica perché con veste nera rispetto agli altri rossi.

Il pomeriggio – Dalle ore 16 è in programma l’esibizione itinerante della Fanfara Medievale che porterà il festoso clima delle feste popolari medievali per le vie principali del centro storico con, a seguire il concerto del Coro delle Cantarine di Porta Sole accompagnate da musici (flauto e salterio) e danze medievali, previsto dalle ore 19 presso la scala della Vaccara di Palazzo dei Priori e in Piazza IV Novembre.

Le taverne – Dalle ore 19 a seguire apertura delle tre taverne. Quella del Magnifico Rione di Porta Eburnea ha sede presso i Giardini Carducci (davanti all’Hotel Brufani). Per info e prenotazioni contattare il 3494972121 oppure il 3387719632, anche su Whatsapp. La taverna del Magnifico Rione di Porta Santa Susanna è situata presso la “Pinseria Hamburgheria Torre degli Sciri”, in via dei Priori, 96. Non è necessaria la prenotazione. La taverna del Magnifico Rione Porta San Pietro apre dalle ore 19,30 ed è ubicata presso il Circolo del Tempo Bono in via del Cortone, 45 (ingresso o da Corso Cavour, all’altezza di Via del Castellaro, o dal parcheggio da Via Tancredi Ripa di Meana). Prenotazione obbligatoria al  3355375501  oppure 3351200921, anche con Whatsapp.

 

 

(39)

Share Button