Foligno, 18 giugno 2022 – Anche quest’anno il gruppo Juniores dell’UC Foligno sarà al via con un proprio contingente della due giorni internazionale di Solighetto, appuntamento di grido del calendario di categoria. Tra sabato 18 e domenica 19 giugno i ragazzi diretti da Massimiliano Gentili e Sandro Settimi affronteranno quindi una doppia sfida di altissimo spessore nell’Alta Marca Trevigiana, in quello che si configura come un autentico esame di maturità per i talenti del ciclismo nostrano e non solo.

L’ormai collaudata formula di gara prevede l’accoppiata cronosquadre più corsa in linea, con il 5° GP Eccellenze Valli del Soligo ad aprire le danze nel pomeriggio di sabato. I treni dei vari team si misureranno lungo il classico anello di 17,6 km di andata e ritorno da Farra di Soligo, su un tracciato tutto da spingere e da interpretare col giusto mix di potenza e affiatamento.

Antipasto sostanzioso quindi in vista del piatto forte di domenica, quando ad attendere i corridori ci saranno i quasi 135 km del 34° Trofeo Guido Dorigo. Una distanza da mondiale per una prova diventata ormai un vero totem per la categoria, in virtù anche del triplo passaggio, l’ultimo a meno di 15 km dal traguardo di Pieve di Soligo, sulle rampe arcigne dell’iconico Muro di Cà del Poggio. Ci saranno insomma tutti gli ingredienti per un weekend di ciclismo “hors categorie”, da vivere in casa folignate in un’ottica di esperienza e di confronto coi propri limiti prima che con gli avversari.

I Falchetti, orfani di un Matteo Bennati impegnato a Ferentino con la Rappresentativa Toscana di categoria, si presenteranno ai nastri di partenza con un quintetto molto giovane, infarcito di ben tre elementi del primo anno. I fari della selezione saranno Francesco Vignini e Matteo Bandoni, che avranno il compito di trascinare i compagni meno esperti, specie in una prova molto specifica come quella della cronosquadre. Il gruppo sbarcherà in Veneto con il morale rinfrancato dalle due vittorie conquistate nell’ultimo mese e mezzo, nella speranza di trarre il massimo possibile da questo affascinante confronto con il gotha del panorama nazionale e internazionale.

I convocati per la due giorni di Solighetto: Matteo Bandoni, Jacopo Forni, Giulio Moretti, Francesco Vignini, Samuele Zanti.

(58)

Share Button