Perugia, 2 luglio 2022 – Con l’innalzamento delle temperature registrato nelle ultime settimane, proseguono i servizi di controllo del territorio del personale delle Volanti nei parchi cittadini, nelle aree verdi e nei luoghi di attrazione turistica sia del capoluogo che dell’hinterland.

 

L’attività di monitoraggio, fortemente voluta dal Questore di Perugia, ha interessato le principali aree verdi della città: Parco Chico Mendez, Parco di Santa Sabina, Giardini del Frontone, Parco della Pescaia, Giardino del Pincetto, prese d’assalto in questi giorni nei quali, soprattutto in Umbria, sono state registrate delle temperature elevatissime.

 

Anche i Commissariati della provincia di Perugia hanno intensificato la presenza di equipaggi nelle aree verdi dei propri comprensori territoriali, in particolare nel parco di Largo Moneta a Spoleto, nel parco dei Canapè a Foligno, nel parco Alexander Langer a Città di Castello e nel Regina Margherita ad Assisi.

 

Oltre ai parchi cittadini, gli operatori hanno monitorato anche le zone verdi più distanti dal centro, meta di ciclisti e appassionati del running.

L’obiettivo principale di questi servizi è quello di consentire alle famiglie, ai nonni, ai bambini e ai ragazzi di fruire in totale sicurezza di tutte le aree verdi della città attraverso una costante attività di prevenzione e contrasto di ogni forma di microcriminalità e degrado urbano.

 

 

(7)

Share Button