A tutti è stata ritirata la patenti. Tre di loro avevano anche causato sinistri stradali

Città della Pieve , 4 luglio 2022 – Nell’ambito dei controlli notturni alla circolazione stradale, i militari della Compagnia Carabinieri di Città della Pieve (PG) hanno intensificato l’attività di contrasto alla guida in stato di ebbrezza alcolica. In particolar modo negli scorsi fine settimana, in prossimità delle zone maggiormente interessate dalla cosiddetta “movida”, i Carabinieri hanno svolto numerosi controlli, deferendo in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia, nel complesso, otto persone ritenute presunte responsabili di essersi poste alla guida delle proprie autovetture con tassi alcolemici ben al di sopra del consentito.

I conducenti, trovati con tasso alcolemico rispettivamente pari a 2.48 G/L, 1.6 G/L, 1.23 G/L, 1.06 G/L, 1.51 G/L, 1.17 G/L, 1.04 G/L, 1.38 G/L, sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria: a tutti è stata ritirata la patente; tre di loro avevano anche causato sinistri stradali. Sono state altresì sottoposte a sequestro, ai fini della confisca, due autovetture.

(11)

Share Button