Il 15 Luglio | ore 18:30  – Complesso Museale di San Francesco, Via Lucarini, Trevi

Trevi, 5 luglio 2022 – Il 15 Luglio Menti Associate e il Complesso Museale di San Francesco propongono un viaggio nella tragedia greca. Non si parlerà di guerre epiche o di divinità in particolare, si metterà in evidenza il sentimento umano, la gelosia e l’amore, attraverso una delle “coppie” più famose della mitologia greca.

Le tragedie greche non mettono solo in scena vicende mitologiche attinenti a guerra e virilità. Non di rado, infatti, l’attenzione dei drammaturghi antichi si concentra su dinamiche familiari e relazioni fra eroine ed eroi in quanto paradigma spesso distorto dei rapporti fra donne e uomini.

Si parlerà dei sentimenti attraverso le Trachinie di Sofocle: slanci, paure, insicurezze, decisioni egoistiche o generose e scelte tormentate o impulsive andranno a tessere una trama che riproduce un disegno misteriosamente diretto da un’oscura volontà divina e destinato a diventare chiaro solo quando è impossibile ostacolarne il compimento. In tal senso, le Trachinie costituiscono un lampante esempio di un eroe apparentemente invulnerabile travolto da un destino cruento e inimmaginabile fino a un momento prima, che prende corpo attraverso l’inconsapevole responsabilità della moglie, da lui accantonata e ingenuamente convinta di riconquistarlo con un ‘sospetto’ filtro d’amore.

Una mise en espacé che vi racconterà storie lontane attraverso la voce narrante del prof. Pierpaolo Peroni, autore della traduzione delle “Trachinie di Sofocle” pubblicata da EraNuova e da Aurora Panzolini nelle vesti di Deianira. La narrazione sarà accompagnata dagli arrangiamenti musicali di Francesco Vitillo.

Info e prenotazioni a info@museitrevi.it o chiamando il numero 0742381628 | 3470796571.

 

(17)

Share Button