Apertura nel segno del successo, anche oggi spettacoli di piazza, ricostruzioni storiche e piatti della tradizione

POGGIO DI OTRICOLI, 17 luglio 2022 -Le Giornate Medioevali sono ripartite con un successo di pubblico oltre ogni aspettativa. Il primo dei tre giorni di festa a Poggio di Otricoli ieri è stato infatti caratterizzato da un numero di visitatori che ha reso onore ad una delle più affascinanti manifestazioni storico-rievocative dell’Umbria. Soddisfatta l’associazione Castrum Podii Medii che da 15 anni organizza l’evento. “La ripartenza dopo lo stop dovuto alla pandemia è stata assolutamente positiva”, commenta il presidente Stefano Verginelli.  “La gente che è venuta a visitarci ha apprezzato sia gli spettacoli che i piatti offerti nei punti ristoro ed ha avuto modo allo stesso tempo di godere degli ambienti medievali e di ammirare Poggio di Otricoli, una perla incastonata negli scenari paesaggistici della bassa Umbria”.

Ieri si è tornati a vivere il medioevo a Poggio con gli artisti da strada, le taverne e i punti ristoro disseminati per il borgo. “Abbiamo artisti – sottolinea Verginelli – che provengono da tutta Italia e che nonostante il fermo per il covid non si sono dimenticati delle Giornate Medioevali ed anzi hanno accolto senza indugio il nostro invito a tornare ad esibirsi in Umbria. Voglio sottolineare che tutta l’organizzazione è resa possibile grazie ai tanti volontari che ci mettono passione, impegno e competenza e che lavorano senza sosta per migliorare la manifestazione ogni anno”.
Le Giornate medievali andranno avanti fino ad oggi quando si chiuderà la 15esima edizione. Per visitare stand e ricostruzioni storiche l’associazione ha previsto parcheggi fuori le mura e servizi navetta anche per portatori di handicap. “Le premesse di ieri ci rendono ottimisti per queste due serate, il bel tempo certamente aiuta ma è l’appeal dell’evento a fare da traino principale”, conclude Verginelli.

(33)

Share Button