Domenica 24 luglio al Parco Rocca Flea  alle 21,30

Gualdo Tadino, 18 luglio 2022 – Prende il via la Stagione estiva di Gualdo Tadino che vedrà in scena tre spettacoli nella suggestiva Rocca Flea. Si comincia domenica 24 luglio alle 21.30 con il pluripremiato attore, autore e giullare Matthias Martelli e il suo Il Mercante di Monologhi.

Martelli si presenta al pubblico come un vero e proprio giullare contemporaneo: un mercante che, accompagnato dal suo antico carretto di legno rigonfio di vestiti e con la complicità delle note del maestro Matteo Castellan, mette in vendita una merce speciale, surreale quanto necessaria: i monologhi! E così giacche e cappelli, una volta indossati, diventano protagonisti della scena dando vita a una delirante galleria di “mostri contemporanei”: dal politico al professore di antropologia, dal cantante Rods a Don Iphon, predicatore delle nuove tecnologie, fino al delirio finale in cui il Mercante si trasformerà in pochi minuti in una moltitudine di personaggi.

“Lo spettacolo vuole riportare in auge un teatro vivo, vitale, che parli di noi – dice Martelli – capace di far saltare lo spettatore sulla sedia, che faccia ridere senza vergognarsi, che provochi senza nascondersi, un teatro che torni a far bruciare di vita le radici popolari del nostro teatro, per arrivare infine alla liberazione dell’attore e del suo pubblico in un’unica, grande, esplosione di risate e di follia”.

L’Estate alla Rocca Flea prosegue giovedì 4 agosto con Chiara Francini, diretta da Nicola Borghesi, e il suo Una ragazza come io: un frizzante monologo, cucito su di lei, uno show che unisce comicità e intrattenimento tra citazioni, remake, gag e sapiente umorismo.

L’ultimo appuntamento sarà giovedì 18 agosto con La giovinezza è sopravvaluta di e con Paolo Hendel per la regia di Gioele Dix. In una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano, Hendel racconta con una sincerità disarmante non solo sé stesso ma anche un Paese, l’Italia, che, come dicono le statistiche, sta invecchiando inesorabilmente.

In caso di maltempo lo spettacolo andrà in scena al Teatro Don Bosco.

È possibile acquistare i biglietti online sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it oppure chiamando il numero 075 916078, dal giovedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; il giorno dello spettacolo dalle 20.

 

(5)

Share Button