Gualdo Tadino, 22 luglio 2022 – Tutto pronto a Gualdo Tadino per l’arrivo dei campioni delle due ruote di enduro. Domenica 25 Luglio va in scena infatti il quarto appuntamento del Campionato Italiano EICMA Enduro Major in Umbria, a Gualdo Tadino (PG), dove nonostante il caldo previsto si sono iscritti ben 250 Piloti.

Un altro importante segnale in termini di adesione e gradimento al Campionato, tanti Piloti da gestire che metteranno a dura prova l’esperto Moto Club Gualdo Tadino, organizzatore dell’evento con il supporto del Comune di Gualdo Tadino.

La presentazione ufficiale dell’evento si è svolta nella mattinata di venerdì 22 luglio presso la Sala Consiliare del Municipio comunale, con la presenza del Sindaco, Massimiliano Presciutti, dell’Assessore allo Sport, Stefano Franceschini, dal Presidente del Moto Club Gualdo Tadino, Giantommaso Rosi.

“Ci tenevamo molto oggi – ha sottolineato il Sindaco, Massimiliano Presciutti – a presentare questo grande evento messo in campo dal Moto Club Gualdo Tadino, che sta organizzando l’iniziativa da diversi mesi.

Ringrazio tutti coloro che hanno messo in piedi questo evento di rilevanza nazionale alla quale il Comune di Gualdo Tadino ha concesso un supporto di natura tecnica ed un contributo economico”.

“Voglio ringraziare – ha dichiarato il Presidente del Moto Club Gualdo Tadino, Giantommaso Rosi – l’Amministrazione Comunale per averci supportato nell’organizzazione di questo grande evento sportivo che si svolgerà in questi giorni a Gualdo Tadino.

Saranno presenti fin da oggi tanti atleti provenienti da tutti Italia, da nord a sud. Domani inizieranno le operazioni di preparazioni della gara che poi si svolgerà domenica.

La gara si svolgerà su un percorso lungo circa 55 km, da ripetersi tre volte, che include due prove speciali, la Enduro Test 24MX ed il Cross Test Just1, entrambi di quattro Km.

Il pubblico potrà assistere alla gara recandosi nella zona di San Lazzaro-Ponte delle Cartiere, mentre la premiazione finale si svolgerà presso il centro “La Grande Mela”.

“Ringrazio tutti per il gran lavoro svolto nell’organizzazione della gara – ha concluso l’Assessore allo Sport, Stefano Franceschini -, portare a Gualdo Tadino 250 atleti è senza dubbio un risultato molto positivo. Se consideriamo poi che a questi vanno aggiunti lo staff tecnico, gli accompagnatori ed i familiari significa che in città arriveranno oltre 1000 persone e questa è una cosa ottima anche per l’economia ed il turismo”.

Per tutti gli aggiornamenti, i risultati e le informazioni tecniche, potete consultare il sito ufficiale enduro.federmoto.it e/o i canali social di OffroadProRacing.

 

(114)

Share Button