Sei concerti ed una tavola rotonda in programma fino a sabato 30 luglio 

Trevi, 23 luglio 2022 – Sei concerti ed una tavola rotonda animeranno nei prossimi giorni Villa Fabri, il Chiostro e l’Auditorium di San Francesco a Trevi, inseriti all’interno del cartellone della 15esima edizione del Festival Federico Cesi “Musica Urbis”, organizzata dall’Associazione Fabrica Harmonica ed in programma fino al prossimo 4 settembre in vari comuni dell’Umbria.

Due sono quelli che si terranno in questo weekend alle ore 21,30 al Chiostro di San Francesco. Si comincia questa sera, sabato 23 luglio, con “Contemporanea Simeon Ten Holt: Il Canto Ostinato”, l’Actuál Ensemble in occasione dei dieci anni dalla scomparsa del compositore Simeon Ten Holt (1923 – 2012), caposcuola del minimalismo olandese, si presenta con una nuova versione della sua composizione più importante: Canto Ostinato. Un rituale più che un concerto, in cui la grande energia meditativa si sposa con una forte identità armonica e melodica. Ad eseguirlo saranno Rosario Gioeni alla marimba, Tommaso Farinelli al pianoforte e José Mobilia al vibrafono, glockenspiel ed arrangiamento.

Domenica 24 luglio la star internazionale di flauto Giuseppe Nova, accompagnato al clavicembalo da Maurizio Fornero, darà vita a “Follia Barocca” con musiche di Arcangelo Corelli (Sonata n° 6 op. V la Follia), Karl Philipp Emanuel Bach (Sonata di Amburgo – Allegretto, Rondò, Presto), Johann Christian Bach (Sonata in fa maggiore – Adagio, Allegretto, Allegro assai), Wilhelm Friedemann Bach (Sonata n.6 in la minore per clavicembalo solo), Georg Philipp Telemann (Sonata in fa minore – Andante, Allegro, Largo, Presto), Antonio Vivaldi (Sonata n° 6 op. XIII in sol minore da Il Pastor Fido – Vivace, Fuga a cappella, Largo, Allegro ma non presto). Il biglietto di ingresso per entrambi i concerti costerà 10 euro (intero) e 7 euro (ridotto per under 18, over 65 e convenzionati). Per informazioni e prenotazioni: www.festivalfedericocesi.it,fabricaharmonica@gmail.com, 393 9145351, 389 6638112.

Durante la settimana sempre il Chiostro di San Francesco di Trevi ospiterà altri due concerti alle ore 21,30 ad ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria. Mercoledì 27 luglio andrà in scena “Prodigi, violino virtuoso” con Brando Maria Medici al violino ed Inchul Shin al pianoforte. Giovedì 28 luglio, invece, ci sarà un “omaggio a Renata Tebaldi”, in ricordo in musica per il centenario della grande soprano a cura di Wilma Vernocchi, collaborazione pianistica di Liisa Pimia.

Due concerti ed una tavola rotonda animeranno la giornata di sabato 30 luglio legata a “Contemporanea” al femminile. Si comincia a Villa Fabri dove, alle ore 11,30, è in programma “Composizione al Femminile”, un concerto cameristico ad ingresso libero. Seguirà, alle ore 16, “Donne Compositrici”, una tavola rotonda realizzata in collaborazione con l’associazione Amat Lab. Alle ore 21,30 lo spettacolo si sposterà all’Auditorium San Francesco con “Sinfonica al femminile”. Greta Dari al pianoforte insieme all’Orchestra Internazionale di Roma, diretta da Antonio Pantaneschi, eseguiranno musiche di Mozart, Hsu Chia-yu , Sara Maeng, Chaminade, Marquez. L’ingresso al concerto serale sarà di 10 euro per il biglietto intero e 7 euro per il ridotto (under 18, over 65 e convenzionati). Per informazioni e prenotazioni: www.festivalfedericocesi.it,fabricaharmonica@gmail.com, 393 9145351, 389 6638112.

La kermesse andrà avanti fino al prossimo 4 settembre con una ricchissima programmazione quotidiana di concerti, seminari, conferenze, mostre: oltre 60 eventi, la maggioranza dei quali ad ingresso libero, con una programmazione quanto mai varia ed attrattiva per celebrare la musica ed i primi 15 anni della manifestazione. Il Festival Federico Cesi ha il patrocinio della Regione Umbria, della Diocesi di Orvieto-Todi e dei Comuni che lo ospitano; ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni (Carit).

Per il cartellone completo: www.festivalfedericocesi.it.

(33)

Share Button