“Musica con vista” e Amici della Musica ancora insieme per un concerto d’eccezione sotto le stelle: arriva a Foligno la JuniOrchestra dell’Accademia di Santa Cecilia

Foligno, 25 luglio 2022 – Attesissimo concerto en plein air per gli Amici della Musica di Foligno. In cartellone giovedì 28 luglio, ore 21, “La Carica dei 120” porterà eccezionalmente nella Corte di Palazzo Trinci la JuniOrchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, giovani talenti tra i 14 e i 21 anni diretti da Simone Genuini.

Un appuntamento evento – il secondo dopo il concerto del Quartetto Eos – che gli Amici della Musica presentano nell’ambito della rassegna “Musica con Vista 2022”, festival di musica classica all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia ideata da Amur – Comitato Associazioni Musicali in Rete – e realizzata in sinergia con le Dimore del Quartetto e l’Associazione Dimore Storiche Italiane. Il festival,  che vede la collaborazione di varie associazioni musicali d’Italia – tra cui anche gli “Amici” folignati -, prevede un programma di 37 concerti, da Trento a Palermo, dall’11 giugno al 29 settembre, accolto in palazzi, corti, parchi, giardini tra i più suggestivi del Belpaese con un unico grande obiettivo: promuovere attraverso i talenti emergenti anche la storia, l’arte, il paesaggio di luoghi di rara bellezza. (www.comitatoamur.it; www.musicaconvista.it),

Tra questi anche la corte dei Trinci dove uno dei concerti clou della Stagione 2022 affida ai 120 giovani musicisti della JuniOrchestra – l’Accademia di Santa Cecilia è una delle istituzioni musicali più antiche al mondo – un programma di grande fascino e godibilità, con brani di importante impegno strumentale come il Boléro di Ravel e West Side Story di Bernstein. E poi Beethoven, Bartók, Mascagni, Borodin. Prima orchestra giovanile di bambini e ragazzi creata da una fondazione lirico-sinfonica italiana, la JuniOrchestra opera sotto la responsabilità di Gregorio Mazzarese, seguita con professionalità e competenza dal M° Genuini direttore dalla fondazione, e dai Professori dell’Orchestra dell’Accademia. Negli anni è stata diretta anche da Antonio Pappano, Mario Brunello, Steven Mercurio, Fabio Biondi, Salvatore Accardo e Giovanni Sollima. Molti i premi, i riconoscimenti e le occasioni di prestigio in cui è chiamata a suonare, come il tradizionale Concerto di Natale alla Camera dei Deputati o le iniziative per il Presidente della Repubblica.

Realizzato grazie al sostegno di Aon e Poste Italiane, patrocinato da ENIT-Agenzia Nazionale del Turismo, Fondazione Italia Patria della Bellezza, Fondazione Symbola e Associazione Civita, il Festival “Musica con Vista” si avvale della Media partnership di GdM – giornaledellamusica.it

Per il concerto (biglietto 10 Euro) www.amicimusicafoligno.it. Per il resto, per scovare in giro per l’Italia ottima musica in spazi preziosi senza dimenticare i sapori, il sito di Amur mette a disposizione una Mappa interattiva del Festival con circa 600 mete tra concerti e proposte di visita.

 

(58)

Share Button