Il 1 agosto alle ore 21.30, il concerto della Banda Musicale in Piazza Porziuncola in occasione del 170° Anniversario dalla fondazione e dalla Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli 

Assisi, 31 luglio 2022 – In occasione delle celebrazioni della Festa del Perdono 2022, si terrà ad Assisi – in Piazza Porziuncola, il 1 agosto alle ore 21.30 – il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal Maestro Maurizio Billi.

Il concerto, gratuito e aperto al pubblico, è stato promosso dalla Polizia di Stato che quest’anno celebra il 170° Anniversario dalla fondazione e dalla Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola con la collaborazione del Comune di Assisi e la partecipazione dell’Istituto Serafico.

L’esibizione della Banda della Polizia di Stato sarà arricchita dall’esibizione del tenore Frate Alessandro Giacomo Brustenghi, OFM.

“Saranno note di festa e di speranza – sottolineano il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai e il Custode della Porziuncola, P. Massimo Travascio, OFM – che vogliono, in questo particolare momento storico, sottolineare il comune impegno nella conquista della pace. Un invito alla fratellanza, la cui forza si percepisce ancora oggi, nel luogo, la Porziuncola, indicato da San Francesco come il più caro e dove in occasione della Festa del Perdono 2022 abbiamo tanto voluto l’esibizione della Banda Musicale della Polizia di Stato.

Da oltre 90 anni la Banda, consegue straordinari successi in Italia e all’estero, non solo per l’indiscusso valore artistico ma anche per la capacità di rendere la musica elemento di comunicazione istituzionale e sociale, in grado di aggregare culture, lingue e generazioni diverse”.

Il concerto, presentato da Stefano Malfatti e la giornalista Rai Francesca Romana Elisei, sarà aperto a tutta la cittadinanza e intende testimoniare il forte legame tra la Polizia di Stato, i Frati Minori e la città di Assisi, esaltando i valori che ispirano l’agire quotidiano degli appartenenti alla grande famiglia della Polizia di Stato: la legalità, la giustizia, la sicurezza ma anche l’inclusione, la solidarietà e l’amicizia. Valori senza tempo che la Polizia condivide con il credo francescano, motivo per cui oggi la Polizia di Stato è presente nel solco del motto “Esserci Sempre” che caratterizza l’agire quotidiano delle poliziotte e dei poliziotti al servizio dei cittadini.

(220)

Share Button