Perugia, 1 agosto 2022 – I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Perugia hanno denunciato un 27enne cittadino tunisino per le ipotesi di reato di porto abusivo di armi e per false generalità.

Il giovane è stato controllato dai militari nei pressi della stazione ferroviaria di “Fontivegge”, mentre con fare sospetto si aggirava per le strade prospicenti lo scalo ferroviario.

Immediatamente il 27enne si è dimostrato poco collaborativo e insofferente al controllo, dichiarando di non avere documenti di identità e fornendo un nome che da immediati controlli risultava sconosciuto. I militari insospettiti dall’atteggiamento del giovane, hanno proceduto a perquisizione personale, rinvenendo nella tasca dei pantaloni un coltello a serramanico di 20 cm, con una lama di 8, per il quale il tunisino non ha saputo fornire una giustificazione plausibile sul possesso.

I militari lo hanno pertanto condotto in caserma per la corretta identificazione.

Da successivi accertamenti si è potuto accertare che il giovane aveva fornito delle false generalità e, pertanto, è scattata la denuncia per possesso di armi ed oggetti atti ad offendere e per dichiarazioni di false generalità.

Il 27enne è risultato, inoltre, inottemperante all’ordine di lasciare il territorio nazionale emesso nel 2018 dal Questore di Udine.

 

(6)

Share Button