Foligno, 2 agosto 2022 – Ieri, nell’ambito del Progetto “Borghi Sicuri”, gli agenti del Commissariato di Foligno, coadiuvati dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche” e dalla Polizia Locale, hanno svolto dei controlli straordinari del territorio a Trevi con l’obiettivo di prevenire e contrastare i reati predatori, i furti e l’immigrazione clandestina.

Le pattuglie, impiegate nel turno serale, si sono concentrate sia nel centro storico di Trevi che nella periferia e, in particolare, in località Matigge e Cannaiola, nella zona industriale e lungo la via dei Giardini.

L’attività, in coerenza con la progettualità della Questura di Perugia, è stata preceduta da un’analisi delle peculiari caratteristiche dei territori interessati, nonché da una mirata ricognizione degli obiettivi da monitorare alla luce delle criticità riscontrate.

Nel dettaglio, il servizio straordinario si è prevalentemente incentrato con pattugliamenti dinamici nel centro e nella periferia di Trevi, con posti di controllo lungo le principali strade e negli accessi alla città, anche al fine di assicurare una funzione di deterrenza rispetto ai furti in abitazione e reati in genere.

All’esito delle attività sono state identificate 41 persone e sono stati monitorati 29 autoveicoli.

È importante sottolineare il clima di grande collaborazione che gli agenti hanno trovato da parte di tutti i cittadini interessati dai controlli.

 

 

(12)

Share Button