Terni, 3 agosto 2022 – La famiglia Centinari ha erogato un bonus di 500 euro nella mensilità di luglio per tutti gli oltre dipendenti delle aziende di cui è titolare: Ceplast spa, 2C srl e Centroplast srl.

“Abbiamo ritenuto – spiegano Marco e Stefano Centinari – che di fronte a una forte diminuzione del potere di acquisto delle famiglie fosse urgente e importante sostenere i nostri collaboratori che vivono ogni giorno al nostro fianco e contribuiscono al successo dell’azienda”.

Le aziende del Gruppo rappresentano una realtà industriale consolidata e basata pienamente nei contesti di economia circolare e sostenibilità ambientale. Fondata 50 anni fa da Rosildo Centinari, e oggi gestita dalla seconda generazione composta dai fratelli Marco e Stefano Centinari, è specializzata nella produzione di imballaggi biodegradabili e compostabili per la grande distribuzione organizzata ed è leader di settore nel mercato nazionale ed europeo. Con 1,5 miliardi di sacchetti prodotti ogni anno tra shopper, rotoli ortofrutta e sacchi per la raccolta differenziata, il gruppo è tra i più grandi produttori italiani del segmento, il fatturato 2021 è di oltre 80 milioni di euro con investimenti già stabiliti volti ad incrementare occupazione e turnover.

Il gruppo capitanato da Ceplast ha, da sempre, uno stretto legame con il territorio in cui è nata e opera. Nel 2020, durante la pandemia, l’azienda, insieme a tutti i collaboratori, aveva donato all’Ospedale Santa Maria di Terni un dispositivo trasportabile di biocontenimento per permette lo spostamento anche in ambulanza, di pazienti infetti da malattie altamente contagiose o di pazienti con deficit immunitario come protezione dall’ambiente esterno.

 

 

 

(10)

Share Button