Orvieto, 9 settembre 2022  – E’ stato presentato questa mattina il programma della manifestazione “Orvieto, città del gusto, dell’arte e del lavoro”, che si terrà dal 24 settembre al 2 ottobre nell’antico borgo etrusco.

All’incontro è stata sottolineata la varietà e lo spessore del cartellone, che prevede numerosi appuntamenti. Erano presenti Marta Cotarella della Fondazione Cotarella, il Sindaco di Orvieto Roberta Tardani, Gionni Moscetti e Francesca Caproni, rispettivamente presidente e direttore del GAL Trasimeno-Orvietano, e Alfredo Branca, vicepresidente del Consorzio “Orvieto Way of Life”.

Tre incontri con chef stellati, meeting di approfondimento, workshop, percorsi enogastronomici, incontri sul tema dell’alimentazione e molto altro: sono questi alcuni degli argomenti e occasioni che offre la manifestazione. “Siamo orgogliosi di aver organizzato questo evento insieme al Consorzio “Orvieto Way of life”, al GAL Trasimeno-Orvietano e al Comune di Orvieto per un’offerta al pubblico di primo livello”, ha detto Marta Cotarella. A farle eco il presidente del GAL Trasimeno-Orvietano, Gionni Moscetti, che ha sottolineato la propria soddisfazione per “riuscire a sostenere un evento così importante per la promozione del territorio, in grado di portare ulteriore lustro a questa meravigliosa città”.

Di “importante ricaduta economica sul territorio” ha invece parlato Francesca Caproni, direttore del GAL Trasimeno-Orvietano: “Oltre a questo, un’altra forte motivazione che ci ha spinto con fierezza a sostenere questa edizione è la capacità di portare la manifestazione anche oltre i confini locali, coinvolgendo il pubblico delle regioni limitrofe”. In tal senso, anche l’importanza dell’attività del Consorzio “Orvieto Way of Life”, ormai tradizionalmente presente sul territorio orvietano, “che – ha detto il vice presidente Alfredo Branca – significa stabilità e implementazione dell’offerta delle eccellenze dei nostri luoghi”.

La kermesse sarà anticipata da una serie di iniziative, prima delle quali il convegno “Arte, Cultura ed Enogastronomia: territorio e nuove professioni”, tenutosi nel pomeriggio e moderato da Bruno Vespa con la partecipazione, tra gli altri del direttore de “Le Guide di Repubblica”, Giuseppe Cerasa, che ha presentato il volume dedicato proprio alla città della Rupe. Una serie di iniziative, insomma, particolarmente apprezzate del Sindaco di Orvieto, Roberta Tardani che ha evidenziato la bontà del “programma di una manifestazione (tutti gli eventi al link https://orvietogustoearte.it/index.php/programma/, n.d.r.) che esplica la bellezza in molte sue forme, caratteristica precipua proprio della città, attraverso una qualificata offerta artistica ed enogastronomica, momenti culturali e di approfondimento tematico e sociale oltre ad appuntamenti di rilievo che riguardano il gusto e il mondo del lavoro. Ci attendiamo per questo tanti turisti in quei giorni”.

 

 

(24)

Share Button