Per due giorni la Fanfara della Polizia di Stato, gli artisti più acclamati in Europa, gli allevatori dell’Alta Valle del Tevere. Ingresso gratuito per il pubblico al parco Alexander Langer

Città di Castello,  9 settembre 2022 – Alla Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello la maestria e l’eleganza della Fanfara della Polizia di Stato, la passione e l’adrenalina degli artisti più acclamati in Europa, l’amore per gli animali degli allevatori dell’Alta Valle del Tevere, a cui quest’anno verrà dato particolare risalto, saranno i protagonisti delle giornate di sabato 10 e domenica 11 settembre al parco comunale Alexander Langer.

La manifestazione sarà aperta ufficialmente dal taglio del nastro in programma sabato 10 settembre alle ore 10.00 a piazzale Ferri, alla presenza delle autorità civili e militari, del consiglio direttivo dell’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo: nell’area della mostra le famiglie potranno accompagnare i bambini ad accarezzare i cavalli e scoprire l’emozione di salire in sella ai pony, che saranno a disposizione per due giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Il pubblico potrà anche assistere alle esibizioni in libertà nell’anfiteatro, sia al mattino che al pomeriggio, e   vedere da vicino i meravigliosi esemplari ospiti della rassegna.

Sabato la Mostra Nazionale del Cavallo renderà omaggio agli appassionati tifernati con la sfilata in programma dalle ore 18.30 alle ore 20.00 nel centro storico di Città di Castello, tra i tesori artistici della città.

Con i suoi meravigliosi cavalli grigi, la Fanfara a Cavallo della Polizia guiderà agli ordini del maestro Silverio Mariani un corteo di artisti equestri, cavalieri e amazzoni, figuranti in costume, che solcherà le vie e le piazze principali, tra i palazzi e le chiese custodi del genio di Alberto Burri, Raffaello e Luca Signorelli.

Con partenza e arrivo a piazzale Ferri, la carovana equestre potrà essere seguita lungo un percorso ad anello che toccherà viale Nazario Sauro, viale Armando Diaz, viale Vittorio Veneto, piazza Giuseppe Garibaldi, via Giuseppe Mazzini, via Sant’Antonio, piazza Giacomo Matteotti, corso Vittorio Emanuele, viale Leopoldo Franchetti.

Alle ore 19.00 in piazza Matteotti la Fanfara della Polizia di Stato darà un saggio della propria abilità musicale e gli appassionati avranno la possibilità di avvicinarsi ai cavalli, agli uomini e alle donne della kermesse.

Giusto il tempo di tornare al parco Langer che gli artisti e i 23 elementi della Fanfara saranno di scena all’anfiteatro  per il gala equestre a cui il pubblico potrà assistere alle ore 21.00, con replica alla stessa ora di domenica 11 settembre: con “Polvere di stelle” il direttore artistico e regista Nico Belloni regalerà grandi emozioni con i big dello spettacolo a cavallo, Bartolo Messina, gli “Aragona’s”, Sofia Bacioia, stelle di “Cavalluna” il più grande show a livello europeo, ma anche David Jimenez Romero, l’umbra Vittoria Laliscia, campionessa italiana di ginnastica ritmica, che saranno in scena insieme ai bambini e ai pony.

Lo spettacolo equestre sarà l’unico evento a pagamento dell’edizione 2022 (10 euro a spettatore, con ingresso gratuito per bambini fino a 12 anni e per le persone disabili con accompagnatore): per l’impossibilità di ospitare eventi sportivi dovuta a questioni organizzative, la Mostra Nazionale del Cavallo offrirà un programma ridotto e potrà essere pertanto visitata a ingresso gratuito sia sabato 10 che domenica 11 settembre.

A caratterizzare la giornata di domenica sarà la passeggiata a cavallo lungo il percorso naturalistico del Tevere a partire dalle ore 9.30 e la presentazione dell’ultimo libro della scrittrice valtiberina Fiorinda Pedone dal titolo “Nei tuoi occhi l’invisibile” (ore 17.30), una storia autobiografica sulla vita con i cavalli e il rispetto dell’ambiente, che suggerisce la via che l’uomo può percorrere per cambiare la relazione con se stesso e con tutto ciò che lo circonda.

(32)

Share Button