Venerdì 16 settembre alle 16 al complesso Museale di san Francesco di Trevi

Trevi, 13 settembre 2022  – Si terrà venerdì 16 settembre alle 16, nel Complesso Museale di San Francesco di Trevi, la presentazione del catalogo della mostra ‘Narrazioni fiorite, trittici di Giovanni di Corraduccio per Trevi’. Dopo i saluti di Bernardino Sperandio, sindaco di Trevi, e di Annamaria Menichelli, presidente dell’associazione Orfini Numeister, seguiranno gli interventi di Emanuele Zappasodi su ‘Spazi di clausura e immagini dipinte. Una panoramica tra Due e Trecento in Italia centrale’, e di Andrea De Marchi, studioso di fama internazionale e curatore della mostra e del catalogo, che relazionerà su ‘Qualche orientamento per Giovanni di Corraduccio’.

Il catalogo, edito da Orfini Numeister, è composto da 180 pagine nelle quali viene illustrata la figura di Giovanni di Corraduccio, pittore folignate attivo a cavallo fra la fine del Trecento e i primi decenni del Quattrocento, che lasciò numerosi affreschi non solo in patria, ma in una più vasta zona appenninica, da Montefalco a Fabriano, da Assisi a Camerino. Le sue pitture su tavola sono decisamente rare: si tratta di trittici dominati dalla dimensione narrativa, alcuni addirittura popolati di storiette, dalla struttura decisamente insolita. Se ne conoscono quattro e tre vengono con certezza da Trevi; due sono pezzi essenziali della Pinacoteca comunale e gli altri due appartengono a collezioni private e in via del tutto eccezionale sono stati riuniti in questa mostra. Dopo oltre due secoli, infatti, è tornato a Trevi il trittico di Giovanni Corraduccio, opera che il pittore folignate quattrocentesco realizzò per la chiesa delle monache benedettine, dedicata a santa Lucia. Inoltre, è esposto anche il trittico Kisters la cui destinazione era invece per un monastero di clarisse francescane di Trevi.

La mostra è promossa e organizzata dal Comune di Trevi con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Foligno e resterà aperta fino al 25 settembre (info@museitrevi.it, 0742.381628, 347.0796571. Orari di apertura: tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18).

 

(17)

Share Button