Se ne parla domni, sabato 17 settembre, in un convegno all’Hotel Giò di Perugia

Perugia, 15 settembre 2022 – “Dottore, mi fa male una spalla!”. Periartrite, calcificazioni, capsulite adesiva, lesione della cuffia dei rotatori, artrosi… le patologie della spalla, traumatiche e ancora più spesso degenerative, sono molto frequenti e rappresentano la seconda causa di assenza dal posto di lavoro dopo la lombalgia, causando non soltanto dolore, sia in forma acuta che cronica, ma anche difficoltà di movimento e limitazioni funzionali dell’arto. Gli aspetti legati alla diagnosi e ai trattamenti terapeutici di tipo conservativo sia farmacologico che fisioterapico, infiltrativo e chirurgico della spalla dolorosa saranno oggetto di un convegno che si svolgerà sabato 17 settembre all’Hotel Giò di Perugia (dalle ore 9 alle 17) con la partecipazione di venti professionisti provenienti da tutta l’Umbria.

Gli strumenti a disposizione per un preciso inquadramento del paziente e per una diagnosi adeguata sono rappresentati da un’anamnesi accurata e da un corretto esame obiettivo, basato sul sapiente utilizzo ed interpretazione di numerosi test funzionali. L’utilizzo degli esami strumentali, oggi sempre più sofisticati, non deve indurre a trascurare un’attenta valutazione clinica ma deve servire solo come compendio e conferma di una diagnosi, o perlomeno di un sospetto diagnostico, entrambi già ottenuti.

Questo corso monotematico affronterà il trattamento specifico delle patologie più frequenti della spalla, prendendo in considerazione i criteri per la scelta del trattamento, le indicazioni al trattamento infiltrativo e le tecniche e le fisiochinesiterapie relative al trattamento chirurgico. Il tutto arricchito da due sessioni interattive per mettere in pratica gli argomenti teorici trattati.

L’obiettivo di questo convegno è di offrire gli strumenti per poter ridurre i disagi, le perdite di tempo e i costi che deve affrontare un paziente con dolore alla spalla, realtà sempre attuale che la recente pandemia ha notevolmente aumentato.

L’evento formativo, rivolto ad una pluralità di figure professionali, è promosso dal dottor Alessandro Beccarini (Specialista in ortopedia e traumatologia del sistema motorio) ed ha ricevuto il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Terni, dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Perugia, dell’USL Umbria 1, dell’USL Umbria 2, dell’Università degli studi di Perugia e della Regione Umbria.

Per maggiori informazioni e/o iscrizioni: segreteriaconvegniec@gmail.com – 346/5880767

 

 

(9)

Share Button