Successo per il raduno degli scooter con omaggio alla memoria di Pimpolari 

LUGNANO IN TEVERINA, 20 settembre 2022  – Il gruppo Arcieri Malatesta di Montone ha vinto il “Dardo dei Borghi”, la sfida fra gruppi di appassionati dell’arco antico svoltasi lo scorso fine settimana a Lugnano in Teverina. Il premio di miglior arciere lo ha vinto Diego Pezzettoni degli Arcieri storici de La Terra di Lugnano. E’ stata una sfida combattuta fino all’ultima freccia che ha visto prevalere gli ospiti di Montone solo per pochi punti.

La sfida è stata condizionata dal maltempo che ha costretto l’organizzazione a spostare la disputa al riparo della galleria Pennone allestita come un campo di gara per l’occasione. Per il Comune si è trattato anche di un’importante giornata di scambio culturale tra due borghi umbri che hanno conosciuto le rispettive storie e tradizioni e hanno instaurato un vero rapporto di amicizia rispettando il fine dell’iniziativa che era quello di interscambio tra comuni dell’associazione umbra dei Borghi più Belli d’Italia.

Contestualmente si è svolta anche l’iniziativa promossa dal “Grifo d’Italia team” che ha organizzato una due giorni a spasso per i Borghi più Belli d’Italia in Umbria in sella agli scooter. Una promozione dei territori che ha permesso ad appassionati umbri ma anche di altre regioni di scoprire borghi e paesaggi ancora poco noti e che hanno destato una grande attenzione per la loro bellezza. Sindaco e vice sindaco di Lugnano sottolineano che è stata l’occasione anche per ricordare Pietro Pezzettoni recentemente scomparso e appassionato delle due ruote che ha sempre collaborato con le associazioni e le amministrazioni comunali in occasione di iniziative, soprattutto riguardanti le due ruote. L’amministrazione comunale e gli amici di Pietro hanno consegnato una targa ricordo alla moglie Anna Rita e al figlio Gianpaolo.

 

(9)

Share Button